EDIZIONI ARIELE
CHI SIAMO NOVITA' I NOSTRI LIBRI CONTATTACI ORDINI
Lo Scaffale di Mecenate Lapislazzuli Letterature Il Viandante I Libretti di Armonia
Libretto Fuori collana Cogito Ergo Sum La Rosa dei Venti
 
La politica dei Papi nel XX secolo

RECENSIONI
K. Deschner
La politica dei Papi nel XX secolo
Tomo II: Da Pio XII 1939 a Giovanni Paolo II 1991

ISBN 88-86480-85-7
pp. 530 - Euro 25,00


Perfino da parte cattolica si ammette: «La Chiesa non ha partecipato alla battaglia dell'uomo moderno per l'emancipazione. Soltanto con Giovanni XXIII e il Concilio Vaticano Secondo la Chiesa sottolinea il rispetto per la dignità di ogni uomo, che è il punto centrale dell'emancipazione». Una dichiarazione compromettente – un paio di secoli dopo la Rivoluzione Francese! La timida riabilitazione di Galileo – un paio di secoli dopo... La difesa della dignità di ogni uomo – secoli dopo. Tutto dopo eoni di inaudita ingiustizia, di terrore, omicidi e delitti, concessioni in parte riluttanti, in parte opportunistiche. E il mondo dovrebbe ammirarle!... (pag. 354).
...«La Chiesa», afferma il papa, «lotta per l'umanità ovunque, sotto tutti i regimi, in ogni continente, in ogni ambiente culturale e in ogni civiltà». In realtà naturalmente la Chiesa non lotta affatto «per l'uomo». Lotta per sé, per il clero, in particolare per quello alto. Ma il papa continua ad affermare: «Gli uomini hanno bisogno di noi...». E questo è altrettanto falso. Perché gli uomini non hanno bisogno della Chiesa. Gli uomini possono vivere benissimo senza la Chiesa, milioni di persone lo dimostrano. Ma la Chiesa, il clero, non possono vivere senza gli uomini. È questa la verità. Il papa la ribalta, cosa usuale nei suoi ambienti... (pag. 428).
...Quando un clericale usa la parola libertà intende la libertà dei soli clericali (chiamata libertà della chiesa) e non le libertà di tutti. Domandano le loro libertà a noi laicisti in nome del princìpi nostri, e negano le libertà altrui in nome dei princìpi loro (G. Salvemini).
<<<indietro
Edizioni Ariele - P.le F. Martini, 4 - 20137 Milano Tel/Fax: 02 55182411 Cell: 333 5842500 e-mail: edizioni.ariele@tin.it