EDIZIONI ARIELE
CHI SIAMO NOVITA' I NOSTRI LIBRI CONTATTACI ORDINI
Lo Scaffale di Mecenate Lapislazzuli Letterature Il Viandante I Libretti di Armonia
Libretto Fuori collana Cogito Ergo Sum La Rosa dei Venti
Ballate e Lieder

RECENSIONI
F. Schiller
Ballate e Lieder (testo tedesco a fronte)
ISBN 88-86480-79-2
pp. 330 - Euro 17,00


Dopo sei anni di interruzione dell’attività lirica (e drammaturgica), sei anni dedicati alla formulazione di quello che sarebbe stato il suo personale contributo all’estetica del classicismo di Weimar, Friedrich Schiller (1759-1805) tornava alla poesia per l’ultima, breve ed intensa stagione creativa della sua vita. Vi tornava tra l’altro con le Ballate, componimenti di argomento storico e mitologico la cui concezione aveva diviso con Johann Wolfgang von Goethe, amico e collaboratore dei suoi ultimi anni; e con i Lieder, in cui la scelta delle forme e dei temi tradiva il desiderio di comporre una lirica autenticamente popolare. Negli uni e nelle altre prendeva corpo la volontà di dare vita a una poesia universale che, tramite la rinuncia all’espressione dell’individualità dell’autore, potesse sperare di rivolgersi all’umanità intera, di parlare al cuore del popolo e, attraverso la bellezza, guidare di quel popolo l’elevazione morale. In questo modo l’interprete della classicità erigeva l’ultimo baluardo a difesa di un’ideale umanità contro le incombenti, minacciose intemperanze della soggettività romantica.
<<<indietro
Edizioni Ariele - P.le F. Martini, 4 - 20137 Milano Tel/Fax: 02 55182411 Cell: 333 5842500 e-mail: edizioni.ariele@tin.it